Una piccola sfida per voi.

aprile 3, 2009

Sarei proprio curioso di sapere quanti di voi mi daranno la risposta corretta…

Vi metto qui di seguito una citazione e vari testi da cui potrei averla tratta. Vi sarei grato se commentaste facendomi sapere quale è secondo voi la risposta corretta.

Non andate a cercarla però… altrimenti non avrebbe più senso.

—>” Tutto è come un soffio di vento: vanità, vanità, tutto è vanità! ” <—

Questa è la citazione ed i testi dai quali potrei averla presa sono molti ma uno solo di questi è quello giusto:

1) I “Pensieri” di Blaise Pascal.

2) La “Bibbia“.

3) Il “De immortalitate Animi” di Sant’Agostino.

4) “Il mondo come volontà e rappresentazione” di Schopenhauer

5) “Al di là del bene e del male” di Nietzsche.

6) “Sul non essere (o -sulla natura-)” di Gorgia di Leontini.

Come avete visto la citazione si adatta bene a molti testi, come a molti autori ed a molti stili. Vi farò sapere entro martedì la risposta, ma spero che ne frattempo molti di voi avranno provato ad esprimere una opinione al riguardo. ^^

Giacomo.

Annunci

4 Responses to “Una piccola sfida per voi.”

  1. asterione88 Says:

    Io il mondo come verità e rappresentazione l’ho anche letto, e francamente non ricordo una frase del genere, però l’istinto mi dice Schopenhauer!

  2. jamescine Says:

    Non amo Schopenhauer anche se i suoi scritti fanno riflettere su molti aspetti interessanti (confesso di non aver mai letto alcuna sua opera per intero, ma solo in frammenti). ^^

    Rammento che vi darò la risposta martedì.

    Giacomo

  3. Innetzsche Says:

    Giacomino stamattina ero propenso per il nostro caro Sant’Agostino, ma se di questo benemerito tizio mi proponi il “de immortalitate animi” son costretto a revocare la mia prematura scelta…siccome Pascal e Shopenauer li scarto a priori,e la tipa li Giorgia Leontini che non se ne abbia a male non credo di conoscerla ed il mio caro amico Nietzsche tale pensiero non credo lo abbia mai avuto in “al di là del bene e del male” poichè impegnato nel contesto in ben altre cose, la mia opzione tende sempre più a protendere nella Bibbia dove però non ricordo bene dove…comunque io ricordo di un certo Leopardi che nel discorso sulla ciclicità in “Dialogo di un Folletto e di uno gnomo” cita qualcosa sulla vanità…ma…

  4. asterione88 Says:

    Matteo è vero, hai ragione, nella bibbia c’è una frase sulla vanità che riprende anche Leopardi ma non mi pare scritta a quel modo (ho letto la Bibbia)… secondo me Giacomo l’ha messa proprio per trarre in inganno!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...