MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA DI MASSA SU FACEBOOK: contributo.

gennaio 16, 2010

[Adolf Hitler]

– Gli stranieri possono dire che siamo stati creati dallo Stato. No! Siamo noi “lo Stato”. Noi non obbediamo agli ordini di nessuna potenza terrena, ma soltanto agli ordini di Dio, che ha creato il popolo tedesco. Noi siamo il fondamento dello Stato! (nel 1934 a Norimberga[1])

– Chi non è di buona razza in questa terra, è loglio.

– Cogli ebrei non c’è modo alcuno di patteggiare, ma solo un durissimo si o no. Così decisi di diventare “homo politicus”.

– I negri sono delle mezze scimmie.

– In creature fornite di un forte istinto di razza, la parte rimasta pura tenderà sempre all’accoppiamento fra eguali, impedendo un’ulteriore mescolanza. E con ciò gli elementi imbastarditi passano in secondo piano, a meno che essi non si siano così tanto moltiplicati da impedire la riaffermazione della razza pura.

– In un mondo imbastardito e “negrizzato” sarebbero persi i concetti dell’umanamente bello e sublime.

– L’ariano rinunciò alla purezza del sangue: e così perse il proprio posto nel paradiso che si era creato.

– Può perfino capitare che una parte del popolo creda veramente che un ebreo possa essere tedesco o inglese, francese o italiano… ma questa è solo un’illusione.

[Joseph Göbbels]

Si potrebbe definire l’ebreo come un’incarnazione deviata del complesso d’inferiorità. Non lo si può colpire più profondamente che descrivendolo con la sua effettiva essenza. Chiamalo mascalzone, farabutto, mentitore, criminale, assassino e omicida. Tutto ciò lo toccherà appena, internamente. Guardalo calmo e severo per un breve tempo e digli: «tu sei proprio un giudeo!» e tu ti accorgerai con stupore come nello stesso istante egli diverrà insicuro, imbarazzato e consapevole della propria colpa. (da: Kampf um Berlin)[2]

[Heinrich Himmler]

– Ci prenderemo degli altri popoli quel che hanno di buon sangue della nostra specie, all’occorrenza anche portando loro via i figli per poi crescerli noi.

– L’antisemitismo si pone negli stessi termini della disinfestazione. Sbarazzarsi dei pidocchi non è una questione ideologica ma di igiene. E noi saremo presto spidocchiati.

– Noi avevamo il diritto morale, noi avevamo il dovere verso il nostro popolo di eliminare quel popolo che voleva eliminare noi.

– Noi non saremo mai brutali o spietati senza necessità. Noi tedeschi che, unici al mondo, abbiamo un atteggiamento corretto verso gli animali, ci comporteremo in modo corretto anche con questi animali umani.

– Siamo tenuti a essere leali, corretti, fedeli, camerateschi soltanto con coloro che hanno il nostro stesso sangue: e con nessun altro.

[Paragrafo 175 del codice Penale Tedesco del 1935]

§ 175) Un uomo che commette con un altro uomo atti licenziosi e lascivi o si presta a subire tali atti è punito con la reclusione.

§175 a) È punito con un massimo di dieci anni di reclusione in un penitenziario o – in presenza di circostanze attenuanti – con non meno di tre mesi di prigione: 1. colui che, facendogli violenza o minacciandolo di morte o di lesioni, costringa un altro uomo a commettere con lui o a subire atti licenziosi e lascivi; 2. colui che, sfruttando la propria posizione di superiorità in relazione ad un rapporto di lavoro, di servizio o comunque di subordinazione, costringa un altro uomo a commettere con lui o a subire atti licenziosi e lascivi; 3. colui che, avendo compiuto i ventun’anni di età, seduca un altro uomo di età inferiore ai ventun’anni inducendolo a commettere con lui o a subire atti licenziosi e lascivi; 4. colui che si prostituisce o che offre di prostituirsi con altri uomini commettendo con loro o subendo atti licenziosi e lascivi.

N.B. la lingua italiana non ha espressioni concise e non volgari che possano esprimere il concetto di Unzucht treiben: in contesto sessuale, Unzucht treiben descrive, segnatamente, una persona che fa qualcosa ad un’altra; la situazione è, altresì, complicata dal fatto che lo Statuto del 1935 ha rimosso l’espressione widernatürlich (“contro natura”). Nello Statuto del 1871, assieme a widernatürlich, Unzucht si riferisce chiaramente al sesso anale. Comunque, Unzucht senza tale qualificativo può essere riferito ad ogni gesto sconveniente, comprendendo dunque la possibilità di punire atti quali il bacio, le carezze o la masturbazione reciproca, che sino a tale riforma non erano qualificati come reati.

Informazioni e citazioni tratte da http://www.wikipedia.it

e

http://www.giovannidallorto.com/testi/leges/par175/175nazi.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...